I materiali che la nostra azienda produce recuperando gli inerti conferiti nella piattaforma di riciclaggio sono principalmente stabilizzati per la realizzazione di sottofondi stradali. La granulometria più prodotta è la 0 – 20 mm (certificata CE2+), si utilizza principalmente per realizzare gli strati più superficiali delle strade normalmente a contatto con l’asfalto, presenta una curva granulometrica ottimale allo scopo ed è possibile stenderla direttamente con le finitrici permettendo di risparmiare tempo e manodopera nell’esecuzione dell’opera. Siamo anche in grado si poter produrre una granulometria più grossa 0 – 80 mm che permette di essere usata per strati che richiedono spessori maggiori.

Viene anche prodotta una breccia 20 – 80 mm, con la quasi assenza di frazione fine, che può essere utlizzata come inerte drenate dietro muri di contenimento in C.A. o a secco, oppure per riempire i vespai di fondazione permettendo l’aerazione e contrastando la risalita di umidità dal terreno. Oltre a quanto descritto sopra, possono essere prodotte su richiesta le stesse granulometrie degli inerti da cava.

Trattando anche materiali provenienti da scavi, nella separazione delle frazioni più grossolane, otteniamo anche della terra vegetale che viene vagliata ottendo la granulometria 0-6 mm.